Blog: http://reporteritinerante.ilcannocchiale.it

V-Day (Vaffanculo-Day): FIRMA ANCHE TU!

MARSALA. 50.000 firme da raccogliere per una legge di iniziativa popolare lanciata da Beppe Grillo in tutta Italia. E' il V-Day (Vaffanculo-Day), un giorno, a detta dell'ideatore, di "informazione e partecipazione popolare". Sabato 8 settembre, anche a Marsala, come in tutte le piazze d’Italia, sarà possibile aderire alla raccolta firme che si basa su tre principi fondamentali: 1) No ai parlamentari condannati - impossibilità di candidarsi alle elezioni parlamentari per tutti i condannati in primo, secondo e terzo grado (quindi in via definitiva o in attesa di giudizio); 2) No ai parlamentari di professione - nessun cittadino italiano può essere eletto in Parlamento per più di due legislature (regola valida retrovattivamente); 3) Elezione diretta - no ai parlamentari scelti dai segretari di partito, i candidati devono essere votati dal cittadino con preferenza diretta.

Ad organizzare la raccolta sarà il MeetUp di Trapani - Amici di Beppe Grillo che sarà presente con un banchetto in P.zza Dittatura Garibaldina dalle ore 10 alle 24 di sabato 8 settembre.

La raccolta firme sarà accompagnata da momenti culturali (proiezioni video informativi, lettura brani, esibizioni musicali, etc..), che si terranno in P.zza Loggia a partire dalle ore 18, durante i quali è previsto un collegamento video con la manifestazione principale di Bologna e delle altre maggiori città italiane. L’organizzazione di questi eventi sarà a cura del collettivo Altramarsala e di Occhiocieco.com, con la collaborazione dell’associazione culturale Musa di Petrosino, e a partire dalle 22 si esibiranno i gruppi musicali “Bananalonga Surf Band” e “Zaraf”.

Inoltre, come preparazione al V-Day, è prevista la presentazione del libro “Italiopoli” di Oliviero Beha, a cui presenzierà l’autore, che si svolgerà presso l’Atrio Comunale in Corso Garibaldi il giorno 7 settembre alle ore 21.

Pubblicato il 5/9/2007 alle 15.43 nella rubrica Appuntamenti.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web